MASCHERINE CONTRO DIFFUSIONE VIRUS

Mascherina primo modello

Parliamo in questa pagina del nostro progetto per MASCHERINE PERSONALIZZATE riutilizzabili e realizzate anche su misura.
Dalle informazioni diffuse in molti siti, sappiamo che le mascherine hanno usi diversi per scopi diversi.
Il nostro intento non è quello di sostituire presidi medici e/o sanitari certificati, ma quello di offrire un dispositivo alternativo, utile quando quando fosse impossibile trovare altri dispositivi in circolazione, con in più la possibilità di personalizzarlo e di realizzarlo sul proprio volto.

La stampa 3D può in alcuni casi dare un contributo alla realizzazione di dispositivi personali, da conservare nel tempo e riutilizzabili anche a distanza di mesi se non di anni, in caso di necessità anche future e non prettamente legate alla epidemia in corso.

- CHIARIAMO ALCUNI CONCETTI SULLA MASCHERINA COME DI SPOSITIVO DI PROTEZIONE
Per scegliere la giusta mascherina è importante definire lo scopo del dispositivo scelto: come riferito dal sito BSNews solo mascherine con filtro FFP2 o FFP3 garantiscono una protezione per se stessi mentre quelle antismog o chirurgiche sono utili come barriera per le persone che ci circondano ma non proteggono chi le indossa dai virus nell'aria. Oltre al tipo di filtro (o materiale di costruzione), l'aderenza della mascherina al volto è un elemento fondamentale per determinare il grado di protezione di tali dispositivi.

Fatta questa indispensabile premessa, i dispositivi personali non certificati possono essere comunque utili per bloccare il virus sospeso nelle secrezioni biologiche come starnuti e tosse. Le mascherine FFP2  garantiscono una protezione del 92%. Mentre le FFP3 garantiscono una protezione del 98%, anche contro agenti molto fini come l'amianto.

 

Nello schema seguente, mostriamo come funzionano le varie tipologie di mascherine sul mercato, in termini di barriera contro la presenza dei cosiddetti "dropplets" o goccioline di saliva presenti nell'aria. I termini sono ovviamente indicativi del comportamento basilare della mascherina, senza voler indicare una percentuale di efficacia.

Schema funzionamento mascherine per tipologia

Schema funzionamento mascherine per tipologia

- PERCHE' ACQUISTARE UNA MASCHERINA PERSONALIZZATA?
Possiamo notare in queste settimane quanto possa risultare difficile approvvigionarsi di dispositivi personali certificati.
Abbiamo letto come NON IN TUTTE LE OCCASIONI E NON PER TUTTI sia necessario indossare mascherine protettive, mentre è IMPORTANTE CHE TUTTI ABBIANO A PORTATA DI MANO un dispositivo che funga da barriera nella diffusione delle goccioline di saliva che proviene dalla nostra bocca.

Il progetto intende quindi inserirsi nella realizzazione di questo tipo di barriere: le nostre mascherine avvolgono naso e bocca assolvendo questa basilare funzione.

Abbiamo pensato a 4 modelli di mascherine, con griglia per filtro, oppure completamente chiuse da un coperchio. A questi modelli diamo il nome di città italiane che ci hanno ispirato e che hanno per noi un particolare significato. Inoltre abbiamo pensato anche ad un modello XL per persone con volto grande. I nostri modelli sono attualmente realizzati in PLA flessibile, non hanno bisogno di essere montate, basta aggiungere eventualmente un filtro e gli elastici di fissaggio.
La griglia dell'aria serve a garantire maggiore comfort, a limitare la formazione di condensa interna, a non appannare gli occhiali e a favorire la respirazione, per questo è stata implementata di base nei modelli.

- PER LA REALIZZAZIONE DEL FILTRO
Ritagliare il filtro della dimensione dell'alloggiamento, con 2 o 3 strati di compresse di garza o di tessuto non tessuto (TnT, come quello utilizzato per proteggere le piante in inverno): questi materiali, facilmente reperibili, trattengono le gocce di saliva e l'aerosol della respirazione (secondo una recente analisi di laboratorio commissionata dalla regione Campania il TnT è in grado di trattenere oltre il 96% dell'aerosol in cui si diffonde il Coronavirus, al pari quindi delle mascherine chirurgiche).

- COME SANIFICARE/SANITIZZARE LE MASCHERINE IN PLASTICA
Le mascherine prodotte in stampa3d possono essere riutilizzate se il filtro viene sostituito spesso e il dispositivo viene opportunamente lavato in una soluzione alcoolica al 70% .
Di seguito riportiamo la procedura di sanitizzazione delle mascherine monouso (applicabile opportunamente anche nel caso delle mascherine di plastica) (2):
1. Lavarsi bene le mani
2. Togliere la mascherina usando gli elastici
3. Lavarsi di nuovo le mani
4. Indossare guanti monouso o disinfettare le mani
5. Mettere la mascherina su una superficie lavata con acqua e sapone o disinfettante idoneo
6. Spruzzare uniformemente la mascherina con alcool a 70% su tutta la superficie compresi gli elastici senza eccedere nella bagnatura
7. Girare la mascherina e ripetere l'operazione
8. Lasciare agire fino a completa evaporazion in un luogo protetto (almeno 30 minuti)
9. Ora la mascherina è sanificata, se puzza di alcool lasciarla asciugare ulteriormente su una superficie pulita e sanificata, altrimenti riporla in una busta di plastica fino al nuovo uso.

 

Fonti:
https://www.bsnews.it/2020/03/24/coronavirus-quali-mascherine-sono-davvero-utili-contro-coronavirus-guida/
(1) http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=82436&fr=n
(2) https://comune.settimomilanese.mi.it/9454-sanificazione-mascherine/

Contattaci per maggiori informazioni e valutazioni.

FOTO DEL PROGETTO

4 modelli di mascherine anti areosol

elementi di carrozzeria Duetto

mascherina mod. Mantova

carter motoscafo

Tavole PDF modelli progettati

Mettiamo a disposizione le tavole PDF delle mascherine:

- mascherina Mantova

- mascherina Milano

- mascherina Roma

- mascherina XL

DATI AZIENDALI

  • ASP CAD di Zangara A. & C. S.a.s.
  • Sede operativa Piazza Morandi, 8 - 46034 Cappelletta di Borgo Virgilio MN
  • P.Iva 02009720208

  • +39 0376 449889
  • +39 329 32 62 159
  • aspcad
  • info@stampa3dmantova.it

VENDITA STAMPANTI 3D

Dall'oggetto comune, al pezzo di ricambio, dall'oggetto personalizzato all'oggetto di desing, affianchiamo sia privati che professionisti e aziende che intendono sperimentare l'uso e le potenzialità della tecnologia della stampa 3D.



Top